- CuciniAmo - http://cuciniamo.altervista.org -

Tagliolini all’astice

I tagliolini [1] all’astice [2] rappresentano un “classico” nel panorama dei primi a base di pesce.
Come per molte altre preparazioni a base di pesce (e non solo) è molto importante per una buon risultato la freschezza degli ingredienti (in questo caso dell’astice).

Ingredienti

  • 1 astice
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 1/2 gambo di sedano
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • passata di pomodoro q.b. (vedi ricetta [3])
  • sale q.b.
  • peperoncino q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.

Preparazione

  1. Prepariamo l’astice, andando a lessarlo in abbondante acqua per 5 minuti.                                                                                                                                                                          Scolarlo, tagliarlo a pezzi e pulirlo (staccare le chele, la testa, e dividere in due parti la coda dell’astice e infine tagliarlo a pezzi).
  2. In una pentola capiente, andiamo a preparare un soffritto con olio extravergine di oliva e il trito di scalogno, carota e sedano.
    Aggiungere l’astice avendo cura di farlo rosolare per bene, e solo dopo aggiungere del vino bianco (1/2 bicchiere).
    Lasciare evaporare e aggiungere in seguito il passato di pomodoro.
    Salare e aggiungere il peperoncino.
  3. Cuocere il sugo all’astice per 30 minuti a fuoco basso, avendo cura di girarlo a intervalli regolari.
  4. Nel frattempo portare ad ebollizione l’acqua salata per i tagliolini.
    Appena l’acqua bolle buttare i tagliolini, avendo cura di mescolare molto bene per evitare che si attacchino.
  5. Prendere un capiente sauté dove mettere parte del sugo all’astice (la quantità necessaria), per poter “saltare” i tagliolini.
  6. Scolare i tagliolini dopo un minuto da quando salgono a galla, e saltarli nel sauté aggiungendo del prezzemolo tritato, e avendo cura di far assorbine bene il sugo all’astice.

Tagliolini all’astice ultima modifica: 2013-05-26T12:10:39+00:00 da Carlo