Spaghetti all’amatriciana

Spaghetti all’amatriciana

Gli alla è una ricetta nata ad Amatrice in provincia di Rieti, una piccola cittadina Laziale al confine con l’Abruzzo, la ricetta che ha una origine geografica definita e possiede una forte ed antica tradizione legata a questo territorio prevede rigorosamente gli spaghetti e non i bucatini, come è indicato nei cartelli Comunali all’ ingresso della città di Amatrice ” Amatrice, Città degli Spaghetti all’ “.

Ingredienti

  • 400 grammi spaghetti di pasta secca di semola di gran duro
  • 250 grammi di guanciale (da non usare la pancetta)
  • 500 grammi di pomodoro fresco (casalino rosso o San Marzano)
  • 150 grammi di pecorino
  • 1 cucchiaio di strutto (nella ricetta originale non si usa l’olio)
  • 1 peperoncino rosso non troppo piccante
  • 1 pugno di sale grosso per la pasta.

Preparazione

  1. Tagliate le fette di guanciale a striscioline lunghe, uniformi e dello stesso spessore.
  2. Pelate i pomodori scottandoli preventivamente in acqua bollente, spellateli togliendo la parte centrale ed i semi, mettete in una ciotola i pomodori a pezzi insieme al loro succo.
  3. Grattugiate il pecorino.
  4. Versate un cucchiaio di strutto  nella padella in ferro in modo da ricoprirne completamente il fondo, e fatelo scaldare a fuoco vivo.
  5. Versate il peperoncino e le striscioline di guanciale girandole immediatamente con un mestolo di legno ( usare rigorosamente padella in ferro per non alterare il sapore del sugo ), abbassate il fuoco e fate rosolare il guanciale per un paio di minuti, finche non abbia raggiunto la giusta coloritura giallo dorato.
  6. Fermate la rosolatura versando il pomodoro già preparato nella padella in ferro. Fate cuocere il sugo per circa 10 minuti, girandolo di tanto in tanto, finche non raggiunga il giusto grado di densità e fluidità.
  7. A cottura ultimata togliete il peperoncino e intanto scolate gli spaghetti al dente messi a cuocere in precedenza.
  8. Versate gli spaghetti nella padella in ferro e saltateli, aggiungendo, un pò alla volta il pecorino grattugiato.
  9. Versate gli spaghetti alla in un piatto, aggiungendo in superficie un pizzico di pecorino e serviteli caldi.

Spaghetti all’amatriciana ultima modifica: 2016-05-17T18:47:53+00:00 da Carlo
 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*