Semifreddo al caffè

Semifreddo al caffè

Il al è un delizioso e fresco dolce al cucchiaio, una valida alternativa al gelato, da gustare durante i mesi più caldi.
Ricordate di estrarre il semifreddo al caffè dal freezer almeno 10 minuti prima di essere consumato, dovrà infatti risultare piuttosto morbido e spumoso per apprezzarne pienamente il sapore!

Ingredienti

  • Caffe liquido 60 ml
  • Uova tuorli 80 gr (circa 5 tuorli)
  • Zucchero 80 gr
  • Panna 350 ml
  • Mascarpone 100 gr

Preparazione

  1. Iniziate unendo il caffè liquido con lo zucchero in un pentolino a fondo spesso, mescolate e portate a ebollizione.
  2. Ponete i tuorli in un recipiente per cuocere a bagnomaria e rompeteli con una frusta; incorporate lo sciroppo a filo, mescolando di continuo con la frusta e cuocete il tutto a bagnomaria fino a che il composto si addenserà e avrete ottenuto una crema.
  3. Mettete la crema al caffè in una planetaria e montatela fino a che si sarà raffreddata, avrete ottenuto la “pasta bomba” al caffè.
  4. “Semimontate” quindi la panna, montatela cioè fino a quando inizierà ad essere compatta ma non troppo sostenuta. Versate due cucchiai di panna semimontata nel mascarpone e mescolate per ammorbidirlo e renderlo cremoso. Versate la pasta bomba al caffè nella panna restante e amalgamate molto delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare la panna.
  5. Quando la pasta bomba al caffè sarà totalmente amalgamata aggiungete anche il mascarpone ammorbidito e incorporatelo nella stessa maniera.
  6. Versate dunque il composto ottenuto in bicchierini e coppette e ponete i semifreddi in freezer per almeno 5 ore.
  7. Ricordate di estrarre i semifreddi dal freezer 10 minuti prima di gustarli, guarnendoli con della panna montata e dei chicchi di caffè.

Semifreddo al caffè ultima modifica: 2013-06-20T22:58:28+00:00 da Carlo
 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*