Patate a fisarmonica

Patate a fisarmonica

Le a sono uno di quei piatti che rendono felici con poco. Variante buona e divertente alle solite patate al forno, ecco questa ricetta che si presta a sperimentazioni a lungo raggio! Potete infatti inserire nel taglio ciò che più vi piace, presentando di volta in volta lo stesso piatto ma in tanti modi diversi.

Ingredienti

  • 1 kg di patate;
  • 200 g di pancetta;
  • 4 rametti di rosmarino;
  • olio extravergine d’oliva quanto basta
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Sbucciate, lavate ed asciugate le patate. Prendete due spiedini in legno ed adagiateli parallelamente sul piano di lavoro.
  2. Tagliate una patata a metà nel senso della lunghezza e posizionate un metà tra i due spiedini di legno.
    Iniziate ad affettare la patata e verificherete che gli spiedini servono proprio ad evitare che la patata venga affettata completamente.
  3. Il risultato sarà una patata affettata ma che si tiene ancora insieme. Ripetete l’operazione con tutte le altre patate.
  4. Inserite nelle incisioni delle patate del rosmarino, della pancetta o l’ingrediente che più preferite.
  5. Adagiate le mezze patate aromatizzate su di una placca da forno foderata con della carta forno.
  6. Bagnate le patate con un generoso giro d’olio extravergine d’oliva (o del burro) ed insaporite con del sale.
  7. Infornate le patate a 190°C per 40 minuti circa.

Patate a fisarmonica ultima modifica: 2013-05-25T13:27:47+00:00 da Carlo
 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*