Mojito

Mojito

Il è uno dei cocktail internazionali più famosi al mondo, il cui nome deriva dalla parola voodoo “Mojo” che significa “Incantesimo”.
L’origine del Mojito è cubana e sarebbe stata ideata dal barman Angelo Martínez, un cubano che gestiva il famoso bar “La Bodeguita del Medio” a L’Avana, del quale si racconta che mescolava il cocktail fino a stancarsi. Il locale era frequentato dallo scrittore Ernest Hemingway, che era un grande estimatore del Mojito, e che soleva consumarlo solo qui, poichè secondo lui, era preparato ad arte.

Ingredienti

  • foglie di Menta (7/8 foglie)
  • Rum silver dry o carta blanca (4/7 cl in base ai gusti)
  • Zucchero di canna (2 cucchiaini)
  • succo di Lime (uno)
  • acqua frizzante (o soda)
  • Ghiaccio

Preparazione

  1. In un bicchiere tumbler alto posizionate le vostre foglie di menta (in genere 10/12 foglie);
  2. spremetegli sopra il lime e aggiungete due cucchiaini da cappuccino di zucchero di canna;
  3. con un pestello esercitate una leggerissima pressione in modo da amalgamare il tutto stando attenti a non lacerare le foglie di menta;
  4. riempite il bicchiere con del ghiaccio spezzato (non tritato) e aggiungere il rum bianco in una dose che va dai 4 cl ai 7 cl a seconda dei gusti per poi completare il tutto con la soda o acqua gassata.

Mojito ultima modifica: 2013-06-02T11:02:20+00:00 da Carlo
 
Tags:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*