Marmellata di fragole

Marmellata di fragole

La confettura di è sicuramente una delle conserve più gradite.
È veramente ottima per formare crostate o da spalmare sul pane o sulle fette biscottate: piace a grandi e piccini ed è una vera prelibatezza se si ha la fortuna di trovare fragole non troppo mature ma rosse e saporite.

Ingredienti

  • Fragole 1 kg
  • Zucchero 700 gr
  • Limoni il succo e la buccia di 1

Preparazione

  1. Mettete le fragole in uno scolapasta e lavatele sotto l’acqua corrente, staccate il picciolo verde, asciugatele con un canovaccio pulito e poi versatele in un recipiente; se vi piace,  aggiungete la scorza di limone (facoltativa), lo zucchero e il succo di limone, mescolate bene e lasciatele riposare così per almeno 12 ore coprendole con un telo e collocandole in un luogo molto fresco o nel frigorifero.
  2. Se avete intenzione di ottenere una confettura con pezzetti più piccoli,  invece di lasciarle intere, potete tagliarle  fragole in due o in quattro pezzi. Più la macerazione sarà lunga e più la confettura risulterà profumata e saporita.
  3. Una volta che le fragole avranno macerato eliminate la buccia di limone e mettetele nella pentola di cottura, quindi portate ad ebollizione mescolando di tanto in tanto con il cucchiaio di legno; lasciate bollire a fuoco medio per circa 30 minuti, togliendo con una schiumarola la schiuma che si formerà in superficie.
  4. Passate quindi le fragole con un passino (oppure, se preferite i pezzi  lasciatela così com’è o passatene solo 1/3 o metà) e rimettete la purea così ottenuta di nuovo in un pentolino sul fuoco e fate addensare di nuovo per  almeno altri 20 minuti, togliendo la schiuma con la schiumarola se necessario, fino a che il composto non abbia raggiunto una buona consistenza o fino a quando una goccia del preparato versata su un piatto inclinato non resti compatta e non sbavi.
  5. A questo punto, versate subito la nei vasi precedentemente sterilizzati, riempiendoli sino all’orlo, chiudeteli e capovolgeteli per far formare il sottovuoto; solo dopo che la confettura si sarà raffreddata, potrete mettere i vasi in un luogo fresco e buio.

Marmellata di fragole ultima modifica: 2013-06-24T22:43:39+00:00 da Carlo
 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*