- CuciniAmo - http://cuciniamo.altervista.org -

Involtini profumati

Gli involtini [1] con un ripieno profumato per via degli odori [2] nonchè originale per quel tocco asprigno dato dalla scorza di limone. Ottimi e veloci da preparare!

Ingredienti

  • una ventina di fette di carpaccio (5/6 involtini a testa)
  • pan grattato
  • parmigiano grattugiato
  • odori vari (menta, rosmarino, timo…)
  • sale e pepe
  • scorza di limone
  • vino bianco per sfumare
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extra vergine d’oliva

Preparazione

  1. Mischiate in una ciotolina gli odori ben tritati con un po’ di parmigiano, pan grattato, sale, pepe e un po’ di scorza di limone gruttigiata. Chi ama l’aglio può metterlo,  ma mi raccomando eliminate l’anima all’interno così risulterà più digeribile e lascerà meno tracce!
  2. Appiattite le fettine di carpaccio e mettete al centro il mix preparato.
  3. Ripiegate i lati lunghi della fettina verso il centro e arrotolatele avendo cura di chiuderle bene, dando la classica forma cilindrica dell’involtino. Se le fettine sono regolari e riuscite a chiuderle bene non è necessario usare gli stuzzicadenti per “sigillare” gli involtini.
  4. In una capiente padella antiaderente fate scaldare un po’ di olio con uno spicchio di aglio, un paio di rametti di rosmarino e una foglia di alloro. Quando l’aglio è dorato mettete gli involtini e a fiamma alta fateli rosolare bene da tutti i lati. Solo dopo averli rosolati bagnate con un po’ di vino bianco e fate sfumare.
  5. Aggiustate di sale e pepe e spegnete il fuoco. E’ importante cuocerli il meno possibile: solo così rimarranno morbidi e i profumi verranno esaltati.

Involtini profumati ultima modifica: 2014-09-21T18:36:53+00:00 da Carlo