Fumetto di pesce

Fumetto di pesce

Il è un brodo ristretto che può essere realizzato con gli scarti del : teste, lische, ritagli, tranne ovviamente le interiora. Esistono due diversi tipi di fumetto: il fumetto di , dal sapore più delicato, e il fumetto di crostacei, dal sapore più deciso. Entrambi sono perfetti nella preparazione di risotti di mare, zuppe e piatti a base di .

Potete conservare il fumetto in frigo un paio di giorni oppure nel congelatore per qualche mese magari in sacchetti per fare i cubetti di ghiaccio. In questo modo può essere usato all’occorrenza anche in piccole quantità.

Ingredienti

  • 500 gr di ritagli e scarti del pesce
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • 5 pomodorini
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • sedano q.b.

Preparazione

  1. Lavare gli scarti di pesce sotto l’acqua fredda corrente. Pulire e mondare le verdure.
  2. Preparare un fumetto ponendo la testa e gli avanzi del pesce in una casseruola, aggiungere l’olio, il prezzemolo, 1 spicchio d’ aglio, una manciata di pomodorini, carota, sedano e cipolla, un pizzico di sale e coprire con l’acqua.
  3. Portare ad ebollizione schiumando di tanto in tanto il fumetto con una schiumarola.
  4. Fate sobbollire il fumetto per circa 30 minuti  fino ad ottenere un sugo denso.
  5. Filtrare il fumetto facendolo passare attraverso un colino e utilizzarlo per la preparazione richiesta.

Fumetto di pesce ultima modifica: 2013-07-13T16:11:04+00:00 da Carlo
 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*