Arista di maiale al forno

Arista di maiale al forno

Si racconta che questo piatto abbia cambiato il suo nome nel 1430 durante un Concilio tenuto a Firenze a cui partecipavano anche dei prelati della Chiesa Greca. Ad una cena fu servita questa pietanza, che riscosse un grande successo tra i greci, i quali iniziarono a dire “àrista, àrista”, cioè “ottima, ottima”. Comunque si tratta di una ricetta facile da fare, e che sarà sicuramente apprezzata da tutti.

Ingredienti

  • 800 gr di di in un  unico pezzo
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla piccola
  • 200 ml vino rosso
  • 200 ml di brodo
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo

Preparazione

  1. Formare un trito con carota, sedano e cipolla e farlo soffriggere in una pentola dai bordi alti con 3 cucchiai d’olio.
  2. Passate l’arista nel sale e nel pepe e fatela rosolare nella casseruola per 10 minuti, dorando tutta la superficie.
  3. Sfumate con un bicchiere di vino rosso, facendo attenzione che non si attacchi la carne sul fondo.
  4. Trasferite l’arista e il sughetto in una teglia da e infornate a 160°C per 1 ora circa, bagnando la carne durante la cottura con il brodo utilizzando il rametto di rosmarino, avendo cura che non si asciughi troppo.
  5. Servite l’arista tiepida e tagliata a fette sottili, cospargendola con il sugo di cottura.

Arista di maiale al forno ultima modifica: 2013-07-28T05:37:31+00:00 da Carlo
 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*